Blog

A Bruxelles Trump serra i ranghi della NATO

Nell’ultimo biennio le frizioni interne al campo atlantico sono diventate sempre più pressanti. Sin dall’elezione alla Casa Bianca di Donald Trump, infatti, la volontà americana di riscrivere le regole d’ingaggio dell’alleanza (congiuntamente alle note misure…

Colombia, nel processo di pace tra FARC e governo c’è anche lo zampino di Roma

Con la firma degli accordi di pace de l’Avana (25 agosto 2016) tra la Colombia guidata dal Presidente Juan Manuel Santos e le Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (FARC), si è assistito ad un passo…

Sui migranti l’Europa procede in ordine sparso

Il vertice di Bruxelles del 28-29 giugno ha nuovamente messo in luce le divergenze dei diversi Stati europei nella gestione del fenomeno migratorio. Quello tra i 28 Paesi membri é stato infatti un incontro lungo…

Italia – Francia: dalla crisi diplomatica alle soluzioni comuni

Dopo giorni di tensione fra Italia e Francia a seguito delle dichiarazioni da parte di governo e media francesi sulla vicenda della nave Aquarius, Emmanuel Macron ha chiamato Giuseppe Conte e i due presidenti si…

In Canada è andato in scena il tramonto del G7

Raramente nella storia recente dei summit internazionali si è assistito ad un clima così teso come al G7 di Charlevoix, tenutosi lo scorso fine settimana in Canada, dove non sono mancate tensioni e fratture profonde.…

Italia – USA, il protagonismo americano spaventa Roma

Contrariamente a quanto pronosticato da molti analisti nei mesi successivi alle elezioni presidenziali del 2016, gli enunciati in politica estera di Donald Trump non hanno  subìto drastiche revisioni una volta entrato alla Casa Bianca, intersecandosi in queste…

USA fuori dal JCPOA: riflessi internazionali e conseguenze in Europa

Dopo averlo promesso in campagna elettorale e nonostante i numerosi incontri e messaggi da parte dei leader europei spingessero in direzione opposta, il presidente USA ha annunciato ufficialmente il ritiro unilaterale dall’accordo sul nucleare iraniano…

Iran-Israele: si avvicina la resa dei conti?

I venti di guerra che continuano a soffiare sul Levante non permettono alle diplomazie europee di dormire sonni tranquilli. Dal Mediterraneo orientale al Golfo Persico, la crescente influenza iraniana sulla regione ha riempito i vuoti…

La strategia italiana nel Nord Africa passa (anche) da Algeri

“Il Mediterraneo - scrisse Paul Morand - è soprattutto la civiltà dell’antideserto”. Così il diplomatico ed intellettuale francese sottolineava la natura integrata e vitale del Mare Nostrum, contrapposta a deserti culturali e geografici. Il suo…

Siria, il ruolo dell’Italia tra Washington e Mosca

A un anno di distanza dall’attacco contro la base aerea siriana di Shayrat, nonostante il possesso e l’utilizzo di armi chimiche da parte del governo di Damasco non siano ancora stati dimostrati, gli Stati Uniti…

Italia-Qatar, perché Roma non abbandona Doha

Un osservatore ignaro che guardasse sulla cartina geografica la posizione del Qatar all’interno della penisola arabica difficilmente riuscirebbe a comprendere il ruolo strategico che questo piccolo Paese riveste negli equilibri della regione (e non solo).…

Sarkozy, l’Italia e il suicidio libico

In un futuro prossimo, quando gli storici prenderanno in esame l’Italia attuale, gli eventi libici del 2011 appariranno probabilmente come lo snodo cruciale dei destini della penisola, in grado di caratterizzare le sorti del nostro…

PESCO, l’Italia alle prese con la difesa europea

Alla luce dei rapidi cambiamenti globali e delle sfide strategiche in atto, lo scorso dicembre l’Unione Europea ha dato vita alla Cooperazione Strutturata Permanente (PESCO). Il differente approccio alla politica internazionale degli USA dopo l’elezione…

Italia ed Europa sotto lo scacco turco

Nel corso degli ultimi mesi la Turchia ha dimostrato la sua determinazione ad affermarsi come prima potenza nel Mediterraneo Orientale e nel Medio Oriente. Le scelte politiche e le azioni strategiche perpetrate dal governo di…

Cooperazione allo sviluppo: uno strumento prezioso per l’Italia

Nel corso degli ultimi anni la cooperazione allo sviluppo sta acquisendo un ruolo sempre più rilevante nell’ambito della politica estera italiana, coinvolgendo ormai diversi ministeri e numerose imprese nostrane. Questa tendenza è dimostrata dall’aumento delle…