Blog

Iran, dalla “crisi missilistica” all’escalation nucleare

Il Medio Oriente torna a far parlare di sé e dalla Siria l’attenzione sembra essersi decisamente spostata sull’Iran che, dopo il ritiro americano dal Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA) e il conseguente rischio di…

Italia-Tunisia: il primo vertice intergovernativo è stato un successo

La visita in Tunisia dei più alti esponenti del governo italiano ha offerto a Roma una sponda preziosa per tutelare i propri interessi strategici nella regione.  L’attacco a Tripoli ad opera del generale Haftar, il…

Israele al voto infiamma la Cisgiordania

Lo svolgersi in queste ore delle elezioni politiche israeliane ha riacceso i riflettori internazionali sullo Stato ebraico, impegnato in un cruciale processo di ridefinizione identitaria ed alle prese con le diverse crisi che affliggono la…

Haftar assalta Tripoli per prevalere nei negoziati

«Eccoci, Tripoli. Eccoci, Tripoli. Eroi, l’ora è suonata, è venuto il momento del nostro appuntamento con la conquista. Oggi facciamo tremare la terra sotto i piedi degli ingiusti». Con questo messaggio, il generale Khalifa Haftar…

Kuwait, l’emirato d’oro che fa gola a Roma

Quando si parla di Kuwait il pensiero va immediatamente alla guerra del Golfo, che tra il 1990 ed il 1991 catalizzò l’attenzione internazionale su questo Paese tanto piccolo quanto strategicamente importante per l’area in cui…

Afghanistan, cronistoria di un martirio

«Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo»: il proverbio afghano che dà il titolo ad un libro ormai celebre del giornalista Federico Rampini delinea l’attuale tornante storico dell’Afghanistan, Paese di frontiera e faglia geopolitica…

USA e Italia dopo le mid-term elections

Si è conclusa venerdì sera la due giorni americana del ministro degli Esteri Moavero Milanesi, che ha scelto la capitale degli Stati Uniti per la prima visita ufficiale del 2019. Gli argomenti trattati sono stati…

Siria, Washington annuncia il ritiro e abbandona i curdi

Il ritiro dei 2.000 militari americani dislocati nel Nord Est della Siria, annunciato da Donald Trump nei giorni scorsi, ha provocato l’ennesimo terremoto all’interno dell’amministrazione USA, con il Segretario della Difesa Jim Mattis che ha…

EastMed, l’Italia nella guerra del gas

Con oltre 75 miliardi di metri cubi di gas consumati nel 2017 (di cui ben 69,6 di provenienza estera), l’Italia si conferma un Paese importatore di idrocarburi, alle prese con l’aumento della domanda registrato negli…

Conferenza di Palermo, come ne esce l’Italia?

Si è conclusa martedì la Conferenza di Palermo sulla Libia organizzata dall’Italia sotto l’egida delle Nazioni Unite, alla quale hanno partecipato rappresentanti di oltre 30 Paesi. Si è dunque svolta regolarmente, nonostante le polemiche che…

Conto alla rovescia per la Conferenza di Palermo sulla Libia

Sono settimane di lavoro incessante per i funzionari della Farnesina, impegnati nell’organizzazione della prossima Conferenza internazionale sulla Libia, che si terrà a Palermo il 12 ed il 13 novembre, rappresentando un tassello cruciale della strategia…

A Tripoli la linea rossa della credibilità italiana

"I governi di Francia, Italia, Regno Unito e Stati Uniti salutano il risultato della mediazione raggiunto dalla missione di supporto dell'ONU mirata a una de-escalation delle violenze a Tripoli e nei dintorni, e ad assicurare…

Il tramonto del califfo

Sono passati già 4 anni dall’instaurazione dello Stato Islamico di Iraq e Siria, annunciata nel giugno 2014 a Mosul (appena conquistata) dall’autoproclamatosi “califfo” Abu Bakr al Baghdadi. Come è noto, la nuova entità statuale riuscì…

Libia, il braccio di ferro tra Italia e Francia continua

A partire dalla destituzione di Muahammar Gheddafi nel 2011, la Francia ha tentato a più riprese di sostituire l’Italia nel suo ruolo di interlocutore e partner strategico, sfruttando l’instabilità generata dalla nuova condizione politica. Da…